ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Austria: Pronti a proteggere i nostri confini

Lettura in corso:

Austria: Pronti a proteggere i nostri confini

Austria: Pronti a proteggere i nostri confini
Dimensioni di testo Aa Aa

L’Austria è pronta a prendere delle misure per proteggere i suoi confini meridionali se l’accordo sui migranti trovato all’interno della coalizione tedesca avrà effetto. Lo ha detto il cancelliere austriaco SebastianKurz, dopo l'accordo stretto a Berlino.

“Una cosa è chiara per noi: siamo pronti a tutti gli scenari e siamo anche pronti a prendere tutte le misure necessarie per evitare danni non solo alla nostra repubblica ma anche alla popolazione in Austria. Siamo pronti a rispondere alle misure nazionali della Germania prendendo misure ai nostri confini, sopratutto quelli meridionali.”

Kurz ha anche precisato che l'Austria "a lungo termine" è impegnata per avere "un'Europa senza frontiere interne.

Dopo le parole di Kurz sui confini meridionali è arrivata la risposta dell'Italia. "Il Consiglio europeo ha affermato che l'immigrazione è una questione europea e serve uno sforzo condiviso. Se questo è lo spirito, dovremmo entrare in una fase di cooperazione. Ma la decisione austriaca di chiudere il Brennero sarebbe contro questo spirito e allora chi la mettesse in atto se ne dovrebbe assumere le responsabilità", ha detto il ministro degli Esteri Enzo Moavero, rispondendo ai giornalisti.

Di immigrazione ha parlato anche il presidente del parlamento europeo Antonio Tajani. Per il successo della presidenza semestrale austriaca, ha detto Tajani, il banco di prova consisterà nel fornire risposte concrete alla gestione dei flussi migratori.