ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia: annullata la "Parata messicana del giorno dei Morti"

Lettura in corso:

Russia: annullata la "Parata messicana del giorno dei Morti"

Russia: annullata la "Parata messicana del giorno dei Morti"
Dimensioni di testo Aa Aa

Le autorità di Mosca hanno annullato la "Parata messicana del giorno dei Morti", tradizionale sfilata centroamericana con musica mariachi e balli.

L'evento doveva partire dalla Casa del Messico a Gostiny Dvor per arrivare al "Football park", di fronte al Mausoleo di Lenin.

La parata, una sorta di "carnevale con scheletri danzanti" che celebra un'antica tradizione messicana, inizialmente solo dislocata in un'altra area metropolitana, è stata annullata ufficialmente per "motivi di sicurezza".

Maxim Suraykin, leader del Partito "Comunisti della Russia", dice:

"Sarebbe strano vedere una preghiera musulmana in una chiesa ortodossa, è la stessa cosa: la Piazza Rossa è il nostro luogo sacro, se dovessimo commemorare la gente che morì durante la Grande Guerra Patriottica dovremmo farlo in forme tradizionali avvezze al nostro popolo e non nelle forme di un'altra Nazione, la cui cultura per noi non è concepibile in quanto diversa.

L'ospitalità dovrebbe sempre avere dei limiti e servirebbe spiegarlo agli ospiti: quando sei a Roma, si seguono le usanze dei romani".

In Messico, una festa dedicata alla memoria del defunto e alla famiglia si celebra ogni anno il 1 novembre.

In onore di questa data, le parate sono organizzate in tutto il Paese: messicani e turisti si vestono in costume, dipingono i volti e escono per le strade delle città.