ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Messico: Ricardo Anaya, il candidato più giovane alle elezioni

Lettura in corso:

Messico: Ricardo Anaya, il candidato più giovane alle elezioni

Messico: Ricardo Anaya, il candidato più giovane alle elezioni
Dimensioni di testo Aa Aa

È il candidato più giovane a queste elezioni e nella storia recente del Messico.

L'idea del 39enne Ricardo Anaya è quella di adottare una versione del canadese Justin Trudeau o del transalpino Emmanuel Macron nel proprio Paese.

A tal fine, ha riunito una coalizione di tre partiti di centrodestra, tra cui il PAN, e partiti di centrosinistra riuniti sotto la sigla "Messico in prima linea".

Originario di Naucalpán, figlio di un architetto e un ingegnere chimico, Anaya ha una laurea in Giurisprudenza e un dottorato in Scienze Politiche e Sociali.

Abile nella comunicazione e poco amico dell'improvvisazione, Anaya è favorevole a reddito di cittadinanza, equità di genere e rafforzamento dello Stato di Diritto che rispetti la dignità umana e la libertà individuale.

Durante la sua ascesa, che ha mietuto diverse vittime politiche, è stato denominato "la giovane meraviglia" durante la sua Presidenza alla Camera dei Deputati.

Uno dei suoi propositi è indagare sulla presunta corruzione del Governo facente capo a Peña Nieto, tuttavia è lui stesso ad essere sospettato di corruzione: l'ultimo caso è relativo a possibili finanziamenti illeciti della sua coalizione.