ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Lifeline davanti alle coste maltesi attende il via libera allo sbarco

Lettura in corso:

Lifeline davanti alle coste maltesi attende il via libera allo sbarco

Lifeline davanti alle coste maltesi attende il via libera allo sbarco
Dimensioni di testo Aa Aa

Non c'è ancora il via libera di Malta all'approdo della Lifeline sull'isola.

Lo riferiscono fonti del governo della Valletta, aggiungendo che il consenso all'attracco della nave dell'ong è subordinato all'accordo tra 6 Paesi europei per la distribuzione dei migranti a bordo.

Al momento, precisa il giornale maltese, manca il sì di altri due Paesi.

Del caso della nave che da dieci giorni si vede chiusi i porti italiani, il premier Giuseppe Conte ne aveva parlato dapprima col presidente francese Macron, a Roma per un incontro con papa Francesco, e poi col capo del governo maltese Muscat.

Si è invece conclusa in nottata la vicenda della Alexander Maersk, la portacontainer con 110 migranti soccorsi il 22 giugno passato in una operazione coordinata dalla Guardia costiera italiana. La nave, ferma da venerdi davanti alle coste meridionali della Sicilia, poco dopo mezzanotte è entrata nel porto di Pozzallo.

Il capitano ha riferito alle autorità marittime che la loro missione era scaricare i container a La Valletta, ma arrivati in prossimità dell'approdo le autorità maltesi hanno negato l'autorizzazione dopo aver appreso che a bordo c'erano dei migranti.