ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Malmström vs Trump: continua la "battaglia dei dazi"

Lettura in corso:

Malmström vs Trump: continua la "battaglia dei dazi"

Malmström vs Trump: continua la "battaglia dei dazi"
Dimensioni di testo Aa Aa

Continua la battaglia dei dazi e delle barriere commerciali tra Stati Uniti e Unione Europea.

A distanza di pochi giorni dall'entrata in vigore delle tasse europee sui alcuni prodotti americani - come jeans, bourbon e motociclette - la vicenda ha monopolizzato l'incontro con la stampa della Commissaria Europea al commercio, la svedese Cecilia Malmström.

"Le nostre tasse sono basse"

"Solo il 15% delle auto americane esportate è soggetto ai dazi, perché le auto americane con parti europee in esse contenute - che sono l'85% - sono escluse",spiega la commissaria europea."Quindi stiamo parlando di una somma molto piccola e sappiamo anche che le fabbriche automobilistiche europee negli Stati Uniti danno lavoro a milioni di americani, per cui capisco che ne saranno colpiti. È vero che abbiamo una tassa sulle auto leggermente più alta rispetto agli americani - lei ha detto il 10 percento (rivolto ad un giornalista, ndr) e questo è corretto, gli americani hanno il 2,5% -. Ma loro hanno dazi molto più alti per esempio sui camion, sulle scarpe, sui vestiti...quindi le tasse complessive qui da noi sono basse".

Intanto, Trump minaccia...

Dagli Stati Uniti, intanto, fioccano i tweet di Trump, pronto ad alzare al 20% i dazi americani sulle auto europee. Senza dimenticare che ad inizio giugno aveva già aumentato le tasse sull'acciaio e l'alluminio europeo.
Si prevedono trattative complicate.