ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Rudic, alla Pro Recco non potevo dire no

Lettura in corso:

Rudic, alla Pro Recco non potevo dire no

Rudic, alla Pro Recco non potevo dire no
Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - GENOVA, 25 GIU - "Avevo deciso di non allenare più, poiè arrivata la chiamata dalla Pro Recco e non potevo dire no allasocietà più titolata al mondo, ad una società speciale che è ilbrand della pallanuoto". Lo dice il nuovo allenatore della ProRecco, l'ex ct azzurro e di altre nazionali Ratko Rudic. "Sonosorpreso del grande interesse della città - ha detto Rudic - Èun nuovo inizio per me, anche se ho incontrato vecchi amici concui ho giocato e che ho allenato all'epoca del Settebello". Ilcroato è il tecnico più vincente della storia della pallanuoto eha un palmarès che comprende quattro ori olimpici (Los Angeles1984, Seul 1988; Barcellona 1992 con il Settebello, Londra 2012con la sua Croazia). Rudic, che ha doppio passaporto connazionalità italiana per meriti sportivi, con gli azzurri haconquistato in successione l'oro olimpico, l'europeo del 1993 aSheffield, il Mondiale a Roma 1994 e ancora l'europeo a Vienna1995. Non allena da Rio 2016, dove ha guidato la nazionale dicasa.
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.