ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Al Gnaoua Music Festival la fusione fra il rock USA e i ritmi d'Africa

Lettura in corso:

Al Gnaoua Music Festival la fusione fra il rock USA e i ritmi d'Africa

Al Gnaoua Music Festival la fusione fra il rock USA e i ritmi d'Africa
Dimensioni di testo Aa Aa

La città marocchina di Essaouira è diventata in questi giorni il teatro magico della 21 edizione del Gnaoua Music Festival, appuntamento internazionale che ha attratto circa mezzo milioni di amanti della musica. L'evento celebra le tradizionali sonorità Gnaoua antiche di qualche secolo ma anche i ritmi di Jazz, Blues, R & B, Rock & Roll e Rock.

In pista musicisti da tutto il mondo invitati a suonare con un Maâhlem, un maestro musicale del genere musicale nordafricano.

Tra i grandi nomi di questa edizione la pluripremiata band statunitense jazz band "SNARKY PUPPY" che ha suonato con lHAMID EL KASRI.

Il gruppo « Benin International Musical » originario del Benin suona col giovane Maâhlem marocchino HASSAN BOUSSOU.

NEILA TAZI, FESTIVAL DIRECTOR: Tutti i musicisti che hanno un retroterra africano nella loro musica possono ritrovarsi in questo festival, la musica Gnaoua fa pare delle loro radici - la città (di Essaouira) con questo festival è un vero melting pot per la musica e uno spazio di dialogo culturale.

WOLFGANG SPINDLER: Questo festival mostra cosa accade quando gli africani collaborano con altri popoli. Ma se le cose funzionano nella musica perchè non possono , possono funzionare anchein altri campi di collaborazione?