ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Italianamente, Euronews incontra gli italiani emigrati all'estero in diretta Facebook

Lettura in corso:

Italianamente, Euronews incontra gli italiani emigrati all'estero in diretta Facebook

Italianamente, Euronews incontra gli italiani emigrati all'estero in diretta Facebook
Dimensioni di testo Aa Aa

« Fatta l'Italia, bisogna fare gli italiani ». La frase attribuita a Massimo D’Azeglio è stata pronunciata circa 150 anni fa, ma ancora oggi appare di stretta attualità.

L’Italia passata attraverso un voto che ha rovesciato il tavolo della politica tradizionale, l’Italia che ha vissuto mesi di tira e molla e che una volta formato il governo si è attirata addosso scetticismo e critiche; quest’Italia dei cento e più campanili resta un paese complesso e potenzialmente meraviglioso.

Ma per tanti italiani il Belpaese non è più il luogo dove vivere e costruire il proprio futuro; secondo recenti dati dell’OCSE (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico) oltre 110mila italiani hanno formalizzato il loro trasferimento all’estero nel 2016 (+11% rispetto al 2015), una cifra alla quale va aggiunta quello dell'emigrazione non dichiarata, che oscillerebbe tra le 125mila e le 300mila persone.

Le destinazioni europee più ricorrenti per i migranti italiani sono la Germania e la Gran Bretagna, a seguire, l'Austria, il Belgio, la Francia, il Lussemburgo, i Paesi Bassi e la Svizzera.

E proprio dalla Francia vogliamo cominciare un viaggio alla scoperta degli italiani che hanno fatto una scelta di vita internazionale.

Abbiamo deciso di chiamare questa serie «ItalianaMente», una parola che ne racchiude altre due e che si presta a diversi significati, proprio come le storie che vogliamo raccontarvi: diverse, simili, coraggiose, complesse…

Viaggi di vita e nella vita di persone che rappresentano col loro lavoro o il loro talento i caratteri distintivi dell’Italia. Nella prima parte di questa serie, prima della pausa estiva, toccheremo temi chiave quali la cultura, l’educazione, la scienza, la ricerca, l’imprenditoria.

I nostri ospiti ci racconteranno le loro storie personali, ci spiegheranno come svolgono il loro lavoro all’estero, come vedono l’Italia dal palcoscenico internazionale… E voi potrete intervenire, interagire con loro. «ItalianaMente» infatti andrà in onda in diretta sulla pagina Facebook in italiano di Euronews e durante l’intervista potrete mandare le vostre domande.

Visto che siamo nel periodo degli esami di maturità, la prima puntata sarà dedicata all’educazione; nostro ospite sarà Gianni Sergi, responsabile della sezione italiana della scuola internazionale di Lione. Appuntamento sabato 23 giugno, alle 11, sulla pagina Facebook di Euronews in italiano.

Aggiornamento - Di seguito è possibile rivedere la prima puntata di ItalianaMente