ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Migranti, Ocse cita esempio Lombardia

Lettura in corso:

Migranti, Ocse cita esempio Lombardia

Migranti, Ocse cita esempio Lombardia
Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - PARIGI, 20 GIU - Nel suo rapporto annuale sullemigrazioni presentato oggi a Parigi l'Ocse cita ad esempio ilcaso della Lombardia, dove - scrive l'organismo - "nel 2016,l'82% della popolazione immigrata" era "in "situazione regolaree lavorava nel settore formale". "La Lombardia - prosegue l'Ocse nell'Outlook sullemigrazioni internazionali - è la prima regione d'Italia in termini di reddito (rappresenta un quinto del Pil nazionale), èla più popolata (un sesto della popolazione). E' anche laregione che conta la più forte popolazione di immigrati, quasiun quarto degli immigrati in situazione irregolare viveva quinel 2005". "Al livello locale c'è un'enorme quantità di buoneesperienze su come si possono integrare i rifugiati", commentail direttore della Direzione Ocse per Occupazione, Lavoro eAffari Sociali, Stefano Scarpetta, aggiungendo che la Lombardiaè una regione economicamente avanzata, con tassi didisoccupazione bassi e domanda di manodopera.
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.