ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cucchi:Cassazione,violenza fine a stessa

Lettura in corso:

Cucchi:Cassazione,violenza fine a stessa

Cucchi:Cassazione,violenza fine a stessa
Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - ROMA, 20 GIU - "La Cassazione ha rigettato la richiestadei 3 carabinieri accusati del violentissimo pestaggio ai dannidi Stefano Cucchi che volevano essere assolti con formula pienaper la violazione dell'articolo 308 (abuso di autorità)". Adarne notizia è Ilaria Cucchi, la sorella di Stefano morto aottobre 2009 in ospedale una settimana dopo il suo arresto. "Le parole della Cassazione sono chiare - spiega IlariaCucchi - fu tortura. Vi si legge che 'le gravi lesioni riportatedalla vittima, consistite tra l'altro nella frattura della terzavertebra lombare e della quarta vertebra sacrale, condizionantila sua capacità di deambulazione, costituiscano evento di unaviolenza fine a se stessa e non anche, come correttamenteosserva il giudice di merito, di un'attività illecita posta inessere dai pubblici ufficiali finalizzata a contenerel'arrestato con modalità tali da imporgli una ulteriorerestrizione, attraverso l'impiego di misure di rigore rivelatesitalmente brutali da produrre quelle gravissime conseguenze'".
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.