ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Parnasi, di Roma non frega a nessuno

Lettura in corso:

Parnasi, di Roma non frega a nessuno

Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - ROMA, 19 GIU - "Questi sono tutti figli di puttanaalla fine! e pensano al loro culo politico, non pensano a Roma,non frega un cazzo nessuno, questa è la verità: di Roma nongliene frega un cazzo nessuno". Così si sfogava Luca Parnasicon i suoi collaboratori: era il 4 marzo del 2017 e Parnasilamenta il fatto che il progetto dello Stadio della Roma segnauna battuta d'arresto a causa della Valutazione di impattoambientale negativa. Parnasi conclude: "dobbiamo dire noi comesi fanno le cose non farcelo dire". "Ci ho messo 26milioni e mi rode il culo e così rischiamo che Pallotta va via-dice intercettato- noi dobbiamo dire a Comune e Regione cosadevono fare..., cercando di comprimere il più possibile itempi". "Dobbiamo dire noi come si fanno le cose non farceledire da Lanzalone...persone che non hanno mai fatto unaconvenzione a Roma o Civita che fa il politico sulla pellenostra", continua nel suo sfogo intercettato Parnasi.
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.