ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mondiali: Iran all'ultimo respiro,

Lettura in corso:

Mondiali: Iran all'ultimo respiro,

Mondiali: Iran all'ultimo respiro,
Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - ROMA, 15 GIU - Perdere su autogol e al '95: peggio nonpoteva andare per il Marocco, tornato al Mondiale dopo 20 anni esconfitto dall'Iran, un avversario non proprio come tanti (noncon sono rapporti diplomatici tra i due Paesi). Una gara chesembrava ormai inchiodata sullo 0-0 è stata decisa da unimprovvido autogol, in tuffo e di testa, di Bouhaddouz, suglisviluppi di una punizione da fuori aerea. Eppure i 'Leonidell'Atlante' avevano cominciato meglio, anche se la prima veraclamorosa occasione l'ha avuta Azmoun a fine primo tempo,sventata dal portiere marocchino. Nella ripresa, la partita simantiene molto tattica, anche perchè con Portogallo e Spagna nelgirone un punto non è da disdegnare. Si va a fiammate, e la piùnitida capita a Ziyech che impegna severamente Beiranvand.sembra un pareggio scritto, poi all'ultimo respiroBouhaddouz fa il patarac condannando il Marocco per la secon davolta in due giorni: ieri dalla Fifa a ospitare il Mondiale2026, oggi dall'Iran nell'esordio Mondiale atteso una vita.
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.