ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mondiali: Abete, è triste senza Italia

Lettura in corso:

Mondiali: Abete, è triste senza Italia

Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - PESCARA, 14 GIU - "È un momento particolare per ilnostro calcio, e non solo perché in questo momento laFederazione è commissariata, e quindi abbiamo l'auspicio che siritorni ad una normalità democratica con organi eletti dallapropria assemblea, ma anche perché oggi iniziano i Mondiali enoi siamo qui a Pescara per i 120 anni della Federazione, nell'ambito delle iniziative della Lega Pro, legate alla finaleplay-off Siena-Cosenza, mentre appunto partono i Campionati delMondo senza la nostra Nazionale, e questo lascia in tutti noi unpo' di tristezza". Lo ha detto Giancarlo Abete, ex presidentefederale e papabile per la presidenza Figc, a Pescara, a marginedella partecipazione al convegno '120 anni di Figc: dalla storiaa una nuova vittoria', nell'ambito delle iniziative della LegaPro legate alla finalissima play-off Siena-Cosenza, in programmasabato 16 giugno allo stadio Adriatico.
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.