ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sport paralimpico piange Chiarotti

Lettura in corso:

Sport paralimpico piange Chiarotti

Sport paralimpico piange Chiarotti
Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - TORINO, 8 GIU - Tragica scomparsa nel mondoparalimpico e degli sport del ghiaccio. Andrea Chiarotti, teamleader e storico capitano della nazionale italiana di Para IceHockey, è morto stanotte a 51 anni nella sua Torre Pellice (To),sconfitto dal tumore. Lo rende noto la Federazione Sport delGhiaccio, che "piange un grande uomo e un grande sportivo e sistringe al dolore della sua famiglia". Chiarotti si eraavvicinato giovanissimo all'hockey ghiaccio, tra le fila delValpellice, con cui esordì in prima squadra a 16 anni. Vittimanel 1990 di un incidente in moto in cui perse la gamba destra,dal 1994 iniziò la carriera di allenatore. Pioniere del para icehockey italiano, per oltre 10 anni è stato capitano azzurro, havinto gli Europei 2011 e è stato vicecampione agli Europei 2016.Ha preso parte a 4 Paralimpiadi, l'ultima a Pyeongchang cometeam leader. "La scomparsa di Andrea è una gravissima perditaper tutto il movimento del ghiaccio italiano" ha detto ilpresidente Fisg, Andrea Gios.
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.