ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Morì per trapianto: verso archiviazione?

Lettura in corso:

Morì per trapianto: verso archiviazione?

Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - MILANO, 07 GIU - La Procura di Milano chiederàl'archiviazione dell'inchiesta sul caso del cuore che venneprelevato all'ospedale San Raffaele ad un 48enne milanese evenne poi trapiantato ad un 60enne cardiopatico, morto nelsettembre 2016 all'ospedale San Camillo di Roma. Nei prossimigiorni, infatti, da quanto si è saputo, il pm Francesco DeTommasi inoltrerà al gip Anna Calabi l'istanza per chiedere diarchiviare le posizioni di cinque medici, due del San Raffaele etre del San Camillo, indagati per omicidio colposo. Nei giorni scorsi, lo stesso giudice Calabi aveva rigettatola richiesta della Procura di effettuare una perizia inincidente probatorio per fare chiarezza su alcuni punti. A metàmarzo, infatti, erano stati depositati gli esiti di unaconsulenza e dal lavoro degli esperti Cristina Basso, UgolinoLivi, Massimo Montisci e Francesco Tona, nominati dal pm, eraemerso, in sostanza, che il cuore risultava "idoneo a scopo ditrapianto".
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.