ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Karius:neurologo Juve,non credo a trauma

Lettura in corso:

Karius:neurologo Juve,non credo a trauma

Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - ROMA, 5 GIU - Karius, il portiere del Liverpoolsalito alla ribalta delle cronache per i macroscopici erroricommessi nella finale di Champions, "non può avere accusato unostato commotivo, che giustificherebbe le due 'papere' contro ilReal". Ne è sicuro il prof. Franco Benech, neurochirurgo di famamondiale e consulente medico della Juventus. "Per certificareuna commozione cerebrale - spiega il prof. Benech, all'Ansa - cideve essere stata anche una perdita anche piccola di coscienza.E poi, escludo che dei medici abbiamo lasciato giocare ancora unatleta in quelle condizioni". Per dei sanitari statunitensi,Karius sarebbe stato colpito da una gomitata di Sergio Ramos,minimizzando in seguito il colpo ricevuto alla testa. "Non èconcepibile ed è impossibile che un atleta subisca un eventotraumatico di tipo commotivo senza lasciare il campo - spiega -.L'evento concussivo provoca uno stiramento delle fibre e unaconseguente perdita di coscienza. Capitò con Nedved in unapartita contro il Real Madrid e lo sostituimmo".
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.