ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

C'è un indagato per migrante ucciso

Lettura in corso:

C'è un indagato per migrante ucciso

Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - VIBO VALENTIA, 5 GIU - Svolta nelle indaginisull'omicidio di Soumayla Sacko, il 29enne del Mali ucciso acolpi di fucile sabato sera a San Calogero. Un uomo di circa 40anni, italiano, che abita a San Calogero è indagato per ildelitto. I carabinieri della Compagnia di Tropea e dellaStazione di San Calogero gli hanno notificato un "avviso dellapersona indagata" e contestuale "notifica di accertamentitecnici non ripetibili" emesso dalla Procura della Repubblica diVibo Valentia. Sulla sua identità viene mantenuto uno strettoriserbo. Da fonti vicine alle indagini si è appreso solo cheallo stato non risulta un movente xenofobo o legato alla'ndrangheta. Oggi c'è stato il conferimento dell'incarico perl'autopsia sul corpo di Soumayla affidato al medico legaleKatiuscia Bisogna. E proprio per consentire all'indagato dinominare propri periti è stato emesso l'avviso. L'uomo, secondoquanto si è appreso, dovrebbe essere sottoposto allo stub,l'esame per accertare la presenza di residui da sparo su mani evestiti.
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.