ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mary: "Lavoro per l'Irc perché non voglio che altre soffrano come ho sofferto io"

Lettura in corso:

Mary: "Lavoro per l'Irc perché non voglio che altre soffrano come ho sofferto io"

Mary: "Lavoro per l'Irc perché non voglio che altre soffrano come ho sofferto io"
Dimensioni di testo Aa Aa

Sono quasi 60 mila le donne registrate nel campo profughi di Bentiu, nel Sud Sudan. Più della metà ha subito violenze sessuali o fisiche.

Abbiamo incontrato Mary, una volontaria che visita le famiglie per informare le donne su come ridurre i rischi di aggressione.