ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tentato furto salma Ferrari: processo

Lettura in corso:

Tentato furto salma Ferrari: processo

Tentato furto salma Ferrari: processo
Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - NUORO, 30 MAG - Resta a Nuoro il processo alla bandache aveva progettato il furto a scopo di estorsione della salmadi Enzo Ferrari dal cimitero di Modena. Lo hanno stabilito igiudici del tribunale barbaricino rigettando oggi, in occasionedella prima udienza del dibattimento, l'istanza dei difensoridei 14 imputati per incompetenza territoriale. Tutti sonoaccusati a vario di titolo di associazione a delinquerefinalizzata al traffico di droga e armi - quest'ultime rubatedal centro rifornimenti e manutenzioni dell'Esercito di stanza aPadova - e di alcuni episodi di estorsione, tra cui spicca ilpiano per trafugare il cadavere del fondatore della casaautomobilistica più famosa al mondo. Presentata la lista deitesti di accusa e difesa, il presidente del collegio GiorgioCannas si è riservato di decidere sulle ammissibilità rinviandoil processo all'8 giugno prossimo. In quella data verrà anchenominato il perito per le trascrizioni delle intercettazioni.
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.