ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Madre Pamela a Ancona,credo in giustizia

Lettura in corso:

Madre Pamela a Ancona,credo in giustizia

Madre Pamela a Ancona,credo in giustizia
Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - ANCONA, 29 MAG - "Credo nella giustizia". Nessuncommento, solo questo concetto è stato espresso da AlessandraVerni, madre di Pamela Mastropietro, durante la "protestasilenziosa" con sit-in ed esposizione di striscioni davanti alTribunale di Ancona per chiedere giustizia per la figlia 18enneromana uccisa e fatta a pezzi a Macerata. Con lei il fratello eavvocato di famiglia, Marco Valerio Verni, e un gruppo di amici:"Pamela grida giustizia e noi siamo la sua voce" e "il disagionon può essere un alibi per un massacro", sono alcune frasiscritte sugli striscioni. L'iniziativa si è svolta inconcomitanza con l'udienza del Riesame in cui la Procura diMacerata ha chiesto di applicare il carcere al principalesospettato - Innocent Oseghale, 29 anni, nigeriano - anche perviolenza sessuale oltreché per omicidio volontario, vilipendio,distruzione, occultamento di cadavere e spaccio di droga.L'udienza, a cui ha presenziato Oseghale con i suoi legali, èterminata. La decisione arriverà tra qualche giorno.
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.