ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

400 candidati 'spia' su autobus A.Adige

Lettura in corso:

400 candidati 'spia' su autobus A.Adige

400 candidati 'spia' su autobus A.Adige
Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - BOLZANO, 28 MAG - Segnalare passeggeri senzabiglietto, ma anche irregolarità del servizio di bus di linea: èquesto il compito dei 50 'clienti-controllori' che la societàaltoatesina di trasporti Sad ricompenserà con un buono-spesa da150 euro ciascuno. L'iniziativa, lanciata alcune settimane fa,aveva suscitato le critiche, soprattutto dai sindacati, ma èstata accolta positivamente dai clienti. Sono, infatti, 400 icandidati 'spia'. "Pensavo che si trattasse di uno scherzo d'aprile, quandol'iniziativa è stata presentata, ma evidentemente l'azienda vaavanti con questo progetto assurdo", afferma la segretaria dellacategoria dei trasporti Cgil-Agb, Anita Perkmann. "E' evidente -prosegue - che il tutto è rivolto contro il personale Sad e noncontro i 'portoghesi', che praticamente non esistono sui busextraurbani perché i passeggeri possono entrare solo esibendo ilbiglietto all'autista. I problemi sono ben altri, per esempioarchi d'impegno anche di 15 ore".
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.