ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Conte, primo giorno da premier incaricato

Lettura in corso:

Conte, primo giorno da premier incaricato

Conte, primo giorno da premier incaricato
Dimensioni di testo Aa Aa

Entra nel vivo il lavoro di Giuseppe Conte: il giurista che ha ricevuto il mandato di formare il nuovo governo ha fatto sapere che passerà l'intera giornata di venerdì a elaborare una proposta e una lista di ministri da sottoporre al capo dello Stato Mattarella.

Proprio sulla questione dei ministri, però, permane l'incertezza, soprattutto in relazione al "caso Savona", l'economista critico nei confronti dell'Euro e della politica economica di Bruxelles che l'alleanza propone per il dicastero dell'Economia ma che secondo voci insistenti non piacerebbe al Quirinale.

Dalla presidenza della Repubblica precisano di non aver posto "alcun veto sui nomi", sottolinenando che "sono inammissibili diktat rivolti al premier incaricato e al capo dello Stato". Un modo indiretto per chiedere a Salvini e Di Maio di non imporre nell'agenda di questi giorni, le loro indicazioni.

"I ministri che proporrò saranno politici - ha detto Conte in terda serata - e così come il sottoscritto, saranno persone che condividono obiettivi e programmi del governo del cambiamento e che avranno dato prova di poter adempiere alle funzioni pubbliche loro affidate con disciplina e onore".

Infine, sale a 171, dieci voti sopra la maggioranza assoluta, il numero dei senatori disposti a sostenere il governo guidato da Conte. Nel corso delle consultazioni, infatti, i parlamentari del Movimento associativo italiani all’estero e gli ex M5s, hanno annunciato il Sì alla fiducia.