ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Scalzo ed emozionato, Iniesta dice addio al Camp Nou

Lettura in corso:

Scalzo ed emozionato, Iniesta dice addio al Camp Nou

Dimensioni di testo Aa Aa

Senza scarpe, sguardo assorto, emozionato, semi-sdraiato in mezzo al campo, mentre guarda indietro e rivive una carriera irripetibile. Andrés Iniesta ha detto addio al rettangolo verde che ha calcato fin dall'inizio di questo millennio, sempre con la sua squadra del cuore, alla quale ha regalato 32 titoli.

Dopo la partita di domenica 22 maggio, l'1-0 contro la Real Sociedad, l'ultima sua gara in blaugrana, la 674esima, il capitano del Barcellona ha deciso intrattenersi un po' più a lungo al Camp Nou. In questo emozionante video, pubblicato dalla società catalana, lo si vede sedersi per un po' da solo, sull'erba, guardando le tribune che tanto lo hanno applaudito da quando a 12 anni arrivò alla Masìa, il settore giovanile di uno dei club più forti di sempre.

Durante la sua ultima gara, i tifosi del Barcelona gli hanno dedicato una coreografia in cui si leggeva, in catalano, "Infinito Iniesta". Secondo la stampa spagnola sarebbe in parola per giocare, l'anno prossimo, in un club giapponese, il Vissel Kobe.

Iniesta saluta il Barcellona dopo aver messo in bacheca nove campionati, quattro Champions League, tre Mondiali per club e molte altre coppe.

Da solo, praticamente, ha vinto più che intere squadre di calcio nei maggiori campionati europei. #Infinit8Iniesta.