ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Le lingue di fuoco del Kilauea alle Hawaii

Lettura in corso:

Le lingue di fuoco del Kilauea alle Hawaii

Le lingue di fuoco del Kilauea alle Hawaii
Dimensioni di testo Aa Aa

Continuano le violente eruzioni sulle falde del Kilauea alla Hawaii, con esplosioni di lava dalle diverse fenditure nella roccia della Big Island dell'arcipelago. Le colate restano in movimento ma la progressione è arginata dalla roccia lavica che si è appena rappresa.

L'eruzione in corso è stata preceduta da una serie di terremoti iniziata il 3 maggio e dall'apertura di fratture al suolo che emettono magma ed hanno costretto all'evacuazione di circa 2000 persone e alla chiusura del locale osservatorio.

I geologi notano che da questa settimana il vulcano lancia bombe di lava delle dimensioni di un frigorifero. La lava fuoriuscita dalle fratture avrebbe fatto crollare le pareti del vulcano.

Il crollo avrebbe ostruito il fondo del cratere e fatto scendere ulteriormente il livello del vicino lago, consentendo alla falda acquifera di venire in contatto con il magma. Vapore e pressione generati in questo modo, ipotizzano i ricercatori, avrebbero innescato l'esplosione che ha fatto sollevare una colonna di cenere alta 9 chilometri.