ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Platini "A Francia '98 piccoli imbrogli"

Lettura in corso:

Platini "A Francia '98 piccoli imbrogli"

Platini "A Francia '98 piccoli imbrogli"
Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - PARIGI, 18 MAG - Michel Platini ha ammesso "qualchepiccolo imbroglio" ai mondiali di Francia '98 per non farincontrare Brasile e Francia prima della finale che poi i Bleusvinsero. All'epoca, Platini era copresidente del comitatoorganizzatore e oggi, 20 anni dopo, confessa qualche "piccoloimpiccio". Lo ha fatto parlando alla trasmissione 'Stade Bleu',che andrà in onda domenica e di cui è stato diffuso qualchestralcio. "Francia-Brasile in finale era il sogno di tutti",spiega Platini riferendosi agli aggiustamenti dietro le quinte,dove gli organizzatori scelsero di piazzare Francia e Brasilenei gruppi A e C, evitando così, se entrambe fossero arrivateprime nel loro gruppo, che potessero incontrarsi prima dellafinale. Da regolamento, invece, Francia e Brasile avrebberopotuto finire in due qualsiasi gruppi degli otto a disposizione:"giocavamo in casa, tanto vale approfittarne", ha scherzatoPlatini. "Non ci si rompe le scatole per 6 anni ad organizzareuna Coppa del mondo se poi non si fa qualche piccolo imbroglio".
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.