ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grattacielo Piemonte, Fuksas in procura

Lettura in corso:

Grattacielo Piemonte, Fuksas in procura

Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - TORINO, 16 MAG - Le vicissitudini del nuovograttacielo - ancora in costruzione dopo anni - che a Torinodovrebbe ospitare la sede della Regione Piemonte "sonoemblematiche delle difficoltà italiane". Lo ha dettol'architetto Massimiliano Fuksas prima di deporre in tribunalecome persona informata dei fatti al processo contro sei fraimprenditori e dirigenti dell'Ente per le presunte irregolaritàche fra il 2011 e il 2013 accompagnarono l'affidamento di alcunisubappalti. Fuksas ha affermato che il suo progetto iniziale è statoprofondamente modificato; secondo la procura di Torino, ineffetti, furono apportate delle varianti al solo scopo difavorire delle aziende. "L'involucro - ha spiegato l'architetto- è rimasto lo stesso. Ma dove avevo previsto l'uso dell'acciaioè stato utilizzato per due terzi il cemento armato. Io avevopensato a una struttura leggera".
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.