ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Da Motocross a Rally,corre con mano sola

Lettura in corso:

Da Motocross a Rally,corre con mano sola

Da Motocross a Rally,corre con mano sola
Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - ROMA, 12 MAG - Dal Motocross al Rally guidando conuna mano sola per ''sentirmi uguale a tutti gli altri''. Cuore,passione e voglia di superare ogni tipo di barriera targatiStefano Ciabattoni, pilota classe 1984 direttamente da Fermo,scoperto dal Grande Fratello dei motori che lo ha lanciato nellafinalissima sul Circuito di Ortona che ha premiato come campioniassoluti 2018 la coppia Nori-Peruzzi. Una Targa speciale, comevincitore della Categoria Wild Card per i diversamente abili, e'stata invece assegnata con grande merito a Ciabattoni chenonostante abbia perso la mano destra da bambino a causa delloscoppio di un petardo ha fatto segnare delle prestazionistraordinarie. Un nuovo traguardo raggiunto dal Rally ItaliaTalent che, oltre a scoprire nuovi piloti e a sensibilizzaretutti sui temi della sicurezza stradale, è riuscito anchestupire nel campo del sociale e dell'inclusione. ''Posso guidarecome tutti gli altri senza problemi - racconta il 33enne - anchesenza l'ausilio di sistemi di assistenza alla guida''.
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.