ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia, rinviata udienza oppositore Navalny

Lettura in corso:

Russia, rinviata udienza oppositore Navalny

Dimensioni di testo Aa Aa

Il tribunale Tverskoi di Mosca ha deciso di rinviare al 15 maggio prossimo la sentenza contro il principale oppositore russo Alexei Navalny accusato di aver organizzato delle manifestazioni disperse dalla polizia due giorni prima dell’investitura di Vladimir Putin al quarto mandato da presidente. Il tribunale ha deciso il rinvio per poter ascoltare la testimonianza di due poliziotti.

Alexei Navalny
"Quello che succede in tribunale non ha nulla a che fare con il verdetto.Il verdetto è già stato deciso. Hanno solo bisogno di esplicare qualche formalità collegata al fatto che abbiamo ovviamente presentato un nuovo ricorso alla Corte Europea (dei diritti umani) e ogni volta che andiamo alla Corte Europea ci danno ragione e, quindi, dovranno prendere alcune contromisure".

Navalny è stato arrestato il 5 maggio con più di 1.500 manifestanti. Due i capi di accusa che gli sono contestati: organizzazione manifestazione non autorizzata e disobbedienza alle forze dell’ordine. Navalny rischia un mese di prigione per ciascuna accusa.