ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Afghanistan, strage di civili al centro elettorale

Lettura in corso:

Afghanistan, strage di civili al centro elettorale

Afghanistan, strage di civili al centro elettorale
Dimensioni di testo Aa Aa

Ancora una strage in Afghanistan. Un’esplosione ha ucciso almeno 13 persone e ha causato decine di feriti, tutti civili, nella città di Khowst, nell'est del Paese.

Il bilancio potrebbe aggravarsi perché alcune persone sono in gravi condizioni. Lo scoppio è avvenuto in una tenda utilizzata come centro di registrazione elettorale all’interno del complesso di una moschea.

A essere colpiti sia fedeli che pregavano sia persone che si stavano registrando per le elezioni del prossimo 20 ottobre. Per il momento non ci sono rivendicazioni.

L'attentato è l'ultimo di una serie di attacchi contro centri per i preparativi elettorali, ad opera sia dei talebani che dei militanti dello stato islamico.