ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Facebook? Punta tutto su privacy e amore

Lettura in corso:

Facebook? Punta tutto su privacy e amore

Facebook? Punta tutto su privacy e amore
Dimensioni di testo Aa Aa

Se ne parlava già da tempo, ora c'è l'annuncio ufficiale. Dopo lo scandalo Cambridge Analytica con facebook colpevole di aver ceduto i dati di milioni di utenti alla società britannica, il fondatore Mark Zuckerberg annuncia l'arrivo di clear history, lo strumento che tutela la privacy.

"Servirà per avere informazioni sulle app e sui siti web con cui si è interagito, gli utenti potranno cancellare tutti questi dati dall'account e sarà anche permesso di spegnerlo" - ha detto Zuckerberg.

L'annuncio è arrivato da San Jose in California, alla conferenza annuale degli sviluppatori, poco più di un mese dopo che Zuckerberg si è presentato al Congresso a Washington per chiarimenti su privacy e propaganda politica.

Come gestirà in futuro il social network i dati sensibili riguardanti la politica? Mark Zuckerberg ha detto: "Stiamo richiedendo a tutti coloro che gestiscono annunci politici o campagne o pagine importanti, di sottoporsi a verifiche presentandosi con documenti d'identità. Stiamo rendendo tutto più trasparente".

Ma più che le misure sulla privacy forse sarà la prossima app per incontri a trattenere gli iscritti sul social network. App "per relazioni autentiche e durevoli, non solo di una notte" ha detto Zuckerberg che promette nientemeno che l'incontro della vita ai 200 milioni di utenti single.