ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Primo maggio, scontri a Parigi

Lettura in corso:

Primo maggio, scontri a Parigi

Dimensioni di testo Aa Aa

Primo Maggio di scontri a Parigi, dove oltre mille persone incappucciate hanno incendiato una concessionaria della Renault, distrutto le vetrine di un Mc Donald’s vicino alla stazione di Austerlitz e lanciato proiettili e ordigni incendiari.

Le forze dell’ordine hanno risposto con gas lacrimogeni e cannoni ad acqua. Le violenze sono scoppiate nel tredicesimo arrondissement, dopo che i circa 1200 militanti si sono messi alla testa del corteo sindacale del Primo Maggio.

La manifestazione dei sindacati prima è partita in ritardo, poi si è fermata diverse volte e infine è stata costretta a cambiare percorso. La polizia francese aveva messo in guardia su possibili scontri con gruppi di estrema sinistra, dopo che sui social media era stato annunciato un "giorno rivoluzionario".

"Ferma condanna delle violenze e degli atti degradanti commessi a margine del corteo del Primo maggio a Parigi", ha scritto il ministro dell'Interno francese Gérard Collomb in un tweet. Il ministro ha aggiunto che "è stato messo in atto tutto il necessario per far smettere questi gravi disordini ed arrestare i responsabili di questi atti inqualificabili".