ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Miracoli del golf: il capitano della Ryder Cup va a casa del dilettante....

Lettura in corso:

Miracoli del golf: il capitano della Ryder Cup va a casa del dilettante....

Miracoli del golf: il capitano della Ryder Cup va a casa del dilettante....
Dimensioni di testo Aa Aa

Visita a sorpresa nelle campagne del Berkshire, in Inghilterra: Il capitano della squadra Europea della Ryder Cup di golf, Thomas Bjorn, si presenta a casa di un golfista dilettante, che gli ha aveva scritto una simpatica lettera in cui gli comunica di non essere disponibile per la prossima Ryder Cup in programma a fine settembre a Parigi.
Eccola, la lettera, postata sul profilo Twitter di Thomas Bjorn.

Stephen Atkinson, 56 anni, handicap 6 di golf, apre la porta esterrefatto, riconosce Thomas Bjorn e non può credere ai suoi occhi.

Stephen Atkinson e il suo sogno: la Ryder Cup.

Con la Ryder Cup in mano, Thomas Bjorn chiede a Stephen di ripensarci e rendersi convocabile, poi gli propone una sfida: fargli vedere le sue qualità sul green.

"Sono stato completamente spiazzato", racconta Stephen, "ho aperto la porta e ho visto Thomas Bjorn...non credevo ai miei occhi".

Il test golfistico è andato così così: e visto come gioca Atkinson, Thomas Bjorn è apparso molto sollevato dal fatto di non poterlo convocare.