ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il fenomeno Salah, dall'Egitto all'Europa

Lettura in corso:

Il fenomeno Salah, dall'Egitto all'Europa

Dimensioni di testo Aa Aa

La stampa europea si è inchinata al fenomeno Mohamed Salah marcoledì mattina, dopo la doppietta firmata contro la Roma. Su 47 apparizioni stagionali, l'attaccante dei Reds ha già segnato 43 reti, più di Messi e Ronaldo, il che lo candida per un possibile Pallone d'Oro.

Osannato nel vecchio continente, Salah lo è ancor di più in Egitto, il suo Paese natale, che lasciò a 19 anni per tentare la fortuna in Europa. "Onestamente appena Salah segna, ci viene la pelle d'oca. Ho visto i gol contro la Roma. Se li avesse segnati Messi tutti l'avrebbero trattato da fenomeno, ma questa è la prima volta che vediamo un egiziano impressionare così il mondo intero", spiega un barista del Cairo.

Salah proverà a trascinare la sua nazionale ai prossimi Mondiali di calcio. Sarà il ritorno dell'Egitto nella rassegna iridata dopo 28 anni di assenza.