ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il potere di Trump: lui twitta, il mercato si muove

Lettura in corso:

Il potere di Trump: lui twitta, il mercato si muove

Il potere di Trump: lui twitta, il mercato si muove
Dimensioni di testo Aa Aa

Donald Trump cinguetta, il mercato risponde. Il Presidente americano venerdì mattina twitta una critica all'Opec, accusando l'Organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio, di tenere le quotazioni del greggio "artificialmente a livelli molto alti" e aggiungendo che "non è un bene e non sarà tollerato!".

Poco dopo, le quotazioni del petrolio invertono la rotta e dopo una mattinata in rialzo, passano in negativo, cedendo lo 0,85%.

Le dichiarazioni di Trump sono arrivate in concomitanza con la riunione informale dei Paesi esportatori di petrolio e della Russia, in corso in Arabia Saudita. Sul tavolo le politiche di tagli e l'eventuale estensione della cooperazione.