ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Trump e l'incontro con Kim Jong-un, sperando sia "fruttuoso"

Lettura in corso:

Trump e l'incontro con Kim Jong-un, sperando sia "fruttuoso"

Dimensioni di testo Aa Aa

Tra una partita di golf e l'altra, nella residenza di Mar-a-Lago, Donald Trump ha avuto anche il tempo di dire la sua sull'incontro che lo attende con Kim Jong-Un. Il presidente statunitense ha espresso il suo pensiero, durante una conferenza stampa congiunta con il premier giapponese Shinzo Abe.

"Se tutto va bene l'incontro con la Corea del Nord sarà un successo e non ne vedo l'ora. Sarebbe una cosa grandiosa per la Corea del Nord e il mondo intero. Faremo il possibile perché sia un successo planetario, non solo per gli Stati Uniti, la Corea del Sud, la Corea del Nord o il Giappone, ma per il mondo intero", ha dichiarato l'inquilino della Casa Bianca. "Se dovessi pensare che l'incontro non sia fruttuoso, non ci andrei. Se l'incontro, quando sarò lì non sarà fruttuoso, me ne andrò rispettosamente e continueremo a fare ciò che stiamo facendo. Qualcosa succederà".

Trump e Abe si salutano, dopo i due giorni trascorsi nella residenza in Florida. E lo fanno con un nulla di fatto, per quando riguarda un possibile accordo sui dazi americani su acciaio e alluminio. Il Presidente statunitense non ha voluto fare marcia indietro, anche se è stato concordato di iniziare i negoziati, per un nuovo accordo commerciale "libero, giusto e reciproco".