ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mosca - Londra, scontro all'Onu

Lettura in corso:

Mosca - Londra, scontro all'Onu

Dimensioni di testo Aa Aa

Nuovo scontro fra la delegazione britannica e quella russa al Consiglio di sicurezza Onu. Tema del contendere ancora il caso Skripal. Mosca accusa Londra di bugie e congetture e di forgiare informazioni fasulle. Gli inglesi rispediscono le accuse al mittente e rispondono che Mosca è irresponsabile.

Karen Pierce, ambasciatrice britannica: "La Russia continua a chiedere di essere coinvolta nell'indagine indipendente del Regno Unito su Skripal. Come ho detto prima è come se un piromane volesse trasformarsi in pompiere per indagare sul fuoco che lui stesso ha appiccato"

Il capo delegazione russo si affida invece a citazioni letterarie.

Vasiliy Nebenzia: "Quando ascolto alcuni dei miei colleghi, ho come l'impressione che siamo oltre "Alice nel paese delle meraviglie". Qui siamo già in "Alice oltre lo specchio". La verità non interessa i nostri partner occidental".

Un feroce scambio di accuse che dimostra però, come entrambe le parti non abbiano ancora la pistola fumante da mostrare all'opinione pubblica.