ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A Gaza Israele si astenga dall'uso di forza letale contro i palestinesi. Votata una mozione al Parlamento UE

Lettura in corso:

A Gaza Israele si astenga dall'uso di forza letale contro i palestinesi. Votata una mozione al Parlamento UE

Dimensioni di testo Aa Aa

Gli scontri violenti nella striscia di Gaza infiammano anche il dibattito a Strasburgo. Giovedì gli eurodeputati votato una risoluzione per esortare Israele ad "astenersi dall'uso della forza letale" nei confronti dei palestinesi, che da tre settimane portano avanti la cosiddetta "marcia per il ritorno", costata la vita a più di 30 manifestanti.

La questione ha spaccato in due l'emiciclo. Da una parte i conservatori hanno puntato il dito contro Hamas, considerato responsabile di attacchi ricorrenti contro Israele e di fare uso di civili come scudo. "Il nostro obiettivo è quello di prevenire un'escalation di violenza. Ma non è quello che vuole Hamas, questa organizzazione cerca il confronto e respinge l'idea di proteste non violente per perseguire i suoi scopi", ha affermato il conservatore rumeno Cristian Dan Preda.

Recentemente un gruppo di eurodeputati ha tentato di visitare Gaza ma senza successo, tra questi c'era la deputata socialista svedese Soraya Post, a cui è stato negato l'accesso dalle autorità israeliane.

"Con un enorme rischio di essere accusata di antisemitismo - ha dichiarato Soraya Post- oso dire che io stessa, in quanto Rom ed ebrea, riservo molte critiche nei confronti del governo israeliano. Per l'UE è arrivato il momento di accelerare la soluzione per la costituzione di due stati. Questo è l'unico modo per garantire un futuro pacifico e giusto per entrambi i popoli".

I parlamentari hanno chiesto che venga riaperto l'accesso a Gaza dall'Egitto per metter fine all'isolamento e alle sofferenze dei quasi due milioni di palestinesi che vivono nella Striscia.