This content is not available in your region

Volkswagen nomina Herbert Diess nuovo Amministratore Delegato

Access to the comments Commenti
Di Euronews
 Volkswagen nomina Herbert Diess nuovo Amministratore Delegato

Cambio al vertice della Volkswagen: Herbert Diess è infatti il nuovo Amministratore Delegato.

Il 59enne manager tedesco prende il posto di Matthias Müller, arrivato a sua volta nel 2015 nel pieno dello scandalo legato al Dieselgate, nell'ambito di una completa revisione della struttura dirigenziale.

Herbert Diess, Amministratore Volkswagen, dice:

"La base del nostro ulteriore sviluppo è la convinzione che un gruppo snello deve guidare marchi forti: questo è ciò su cui si concentra la nuova struttura di gestione del gruppo Volkswagen".

In pratica, la nuova struttura del colosso automobilistico sarà composta da sei divisioni e da un gruppo specializzato in Cina.

Raggrupperà inoltre i suoi 12 marchi di veicoli in tre gruppi denominati "volume", "premium" e "super-premium".

Il primo comprenderà i marchi Volkswagen, Seat e Skoda, e i veicoli commerciali leggeri.

Il segmento "premium" manterrà Audi al centro, individuando in BMW e Daimler come principali concorrenti.

Il "super premium", invece, ingloberà le marche di auto sportive Porsche, Bentley, Bugatti e molto probabilmente Lamborghini.

A parte, infine, figureranno camion e autobus.

Già Dirigente Bmw, Diess avrà anche la supervisione in materia di information technology per traghettare il gruppo verso le nuove frontiere dell’auto elettrica e dei veicoli a guida autonoma.

Nonostante le forti perdite causate dal Dieselgate, Volkswagen ha registrato l'anno scorso un livello record dei profitti, raddoppiati in due anni fino a toccare la cifra di 11,35 miliardi di euro.