ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Marsiglia e il quartiere ecologico riscaldato dall'acqua del Mediterraneo

Lettura in corso:

Marsiglia e il quartiere ecologico riscaldato dall'acqua del Mediterraneo

Marsiglia e il quartiere ecologico riscaldato dall'acqua del Mediterraneo
Dimensioni di testo Aa Aa

Il Mediterraneo avrà un ruolo sempre più importante nello sviluppo di Marsiglia. E' dal mare, una fonte di energia pulita e rinnovabile, che potrebbe arrivare la soluzione al crescente fabbisogno energetico della città.

Il progetto Massileo, finanziato dall'Unione Europea, sviluppa delle tecnologie mai applicate prima su vasta scala per fornire energia al quartiere Îlot Allar, conosciuto anche come Smartseille, un'area di 2,7 ettari che include alberghi, uffici e appartamenti.

La rete energetica sfrutta l'energia generata dalla differenza di temperatura tra la superficie marina e le acque in profondità per il riscaldamento e la climatizzazione degli edifici quartiere.

Più di 750 persone beneficiano di questa rete energetica eco-sostenibile e intelligente: l'energia, infatti, si trasferisce da un edificio all'altro.

Un sistema così rodato che ora tra molti vicini è in corso una gara: chi consuma di meno? Per scoprirlo tutti gli inquilini hanno un digiphone nel loro appartamento. E' uno strumento che ha varie funzioni, ma la principale è quella di monitorare i consumi degli appartamenti: luce, acqua, riscaldamento, persino i consumi di ciascuna presa elettrica.

A questo sistema innovativo ed eco-sostenibile guardano con attenzione diverse città in Europa e nel resto del mondo, pronte a replicare il modello del progetto Massileo.

Smart Regions - Massileo project