ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Champions League: una poltrona per quattro

Lettura in corso:

Champions League: una poltrona per quattro

Champions League: una poltrona per quattro
Dimensioni di testo Aa Aa

Ripresi gli allenamenti per le squadre protagoniste in Champions, in prossimità degli impegni in campionato.

Ancora non si spegne l'eco delle polemiche relative al Real Madrid che, complice un rigore dubbio nei minuti di recupero contro un'impeccabile Juventus, evita la clamorosa cancellazione della Spagna dalla mappa delle quattro migliori squadre d'Europa.

Reuters/Susana Vera
Cristiano Ronaldo sul dischetto.Reuters/Susana Vera

Reuters/Susana Vera

In attesa del sorteggio di Nyon, che accoppierà le semifinaliste, sorrisi ed ottimismo in casa Bayern, cui è bastato un pari a reti bianche contro il Siviglia per agguantare l'obiettivo semifinale.

Robben e soci saranno impegnati sabato tra le mura amiche contro il Borussia Mönchengladbach.

E passiamo alle sorprese del lotto: sorriso a 32 denti per Jurgen Klopp, la cui squadra è stata capace di rifilare due sconfitte al superfavorito Manchester City, passando il turno con pieno merito.

In Premier League, i Reds saranno di scena sabato, tra le mura amiche contro il Bournemouth.

Dulcis in fundo, la Roma, gasata a mille dopo la straodinaria serata vissuta all'Olimpico contro il Barcellona.

Obiettivo immediato per la squadra allenata Di Francesco sarà consolidare la terza piazza in classifica, e per far questo dovrà superare l'ostacolo derby con la Lazio, in programma domenica sera.

Tornando alla Champions, proprio i giallorossi rappresentano la cenerentola delle semifinaliste, data l'assenza in bacheca di questo trofeo, vinto invece dal Real ben 12 volte.