ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Monet, a Londra una mostra sul suo rapporto con l'architettura

Lettura in corso:

Monet, a Londra una mostra sul suo rapporto con l'architettura

Monet, a Londra una mostra sul suo rapporto con l'architettura
Dimensioni di testo Aa Aa

Del pittore impressionista Claude Monet conosciamo soprattutto l'inclinazione a dipingere i fiumi, le colline e i villaggi della sua Francia. Ora però la national Gallery di Londra ha voluto dedicare una mostra a un altro dei soggetti preferiti dell'artista, quello dell'architettura, e al modo in cui ne abbia influenzato le opere più celebri come le meno conosciute.

"Nella sua pittura - spiega Richard Thomson, curatore e docente d'arte all'Università di Edinburgo - Monet utilizzò gli edifici per le più varie ragioni, principalmente per ragioni pittoriche. Poteva usare ad esempio le forme regolari dell'architettura contrastandole con l'irregolarità della natura. A volte usava gli edifici come schermi sui quali la luce potesse riflettersi. In altre occasioni, l'architettura giocava un effetto di tipo psicologico. C'era dunque una grande varietà di temi nel modo in cui gli edifici venivanopresentatii nel suo lavoro."

Intitolata "Monet and the Architecture", l'esposizione, che rimarrà aperta fino al luglio 2018, conta 75 dipinti, corrispondenti a differenti periodi nel lavoro dell'artista,

Altro da Cult