ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sparatoria Youtube: identificata la donna che ha sparato, si chiamava Nasim Aghdam

Lettura in corso:

Sparatoria Youtube: identificata la donna che ha sparato, si chiamava Nasim Aghdam

Sparatoria Youtube: identificata la donna che ha sparato, si chiamava Nasim Aghdam
Dimensioni di testo Aa Aa

Si chiamava Nasim Aghdam, 39 anni, la donna che ha aperto il fuoco nel campus di San Bruno, sede californiana di You Tube, ferendo tre persone prima di uccidersi.

Attivista vegana e animalista, secondo quanto riferisce il padre della donna, era arrabbiata perchè youtube aveva smesso di pagarla per i video che pubblicava sulla piattaforma. Per questo avrebbe deciso di compiere il gesto folle.

Sebbene, secondo un vicino di casa, sarebbe stata una persona tranquilla.

3 i feriti da arma da fuoco ricoverati in ospedale, tra questi forse anche il fidanzato della donna, un uomo di 36 anni in condizioni critiche.

Intanto gli organizzatori della marcia contro le armi hanno espresso il loro sostegno a Youtube.

Intorno alle 12.45 di martedi alcuni testimoni riferiscono di aver sentito degli spari e di aver visto una donna bianca adulta sospetta. con un fazzoletto in testa.

Evacuati tutti e 1700 i dipendenti che si trovavano all'interno dell'edificio.

Si cerca ancora una conferma del movente: seocndo alcuni, youtube avrebbe considerato inappropriati i contenuti dei filmati postati dalla donna, secondo altri invece la decisone di chiudere il canale sarebbe stata provocato da un repentino calo dei suoi followers.

Lo scorso 20 febbraio Youtube ha deciso di non pagare i canali con meno di 10 mila abbonati e meno di 4000 ore di viasualizzazioni.