ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tra un anno la Gran Bretagna uscirà dall'Unione Europea

Lettura in corso:

Tra un anno la Gran Bretagna uscirà dall'Unione Europea

Dimensioni di testo Aa Aa

Tra un anno esatto la Gran Bretagna uscirà dall'Unione Europea. A Bruxelles il leader dei 27 hanno trovato l'accordo che fissa al 29 marzo del 2019 l'inizio della fase di transizione che durerà fino a dicembre del 2020.

Sono questi i prossimi passi: dopo l'intesa che prevede la fase transitoria, i negoziati di Londra per i nuovi trattati commerciali con gli altri paesi europei dovranno finire entro ottobre di quest'anno.

Il cosiddetto Brexit Day scatterà alla mezzanotte del 29 marzo del 2019, le 23 ora londinese. Il periodo di transizione durerà 20 mesi.

Resta irrisolto il nodo "Irlanda del Nord" con Bruxelles che punta a far rimanere Belfast all'interno dell'unione doganale comunitaria e con il governo di Londra che pretende invece che venga rispettata l'integrità territoriale del Regno Unito.

Intanto le organizzazioni europeiste chiedono a Downing Street di indire un secondo referendum entro la fine del prossimo anno. Nel 2016 la Brexit fu votata dal 51,9% della popolazione, il 48,1% si era espresso contro il divorzio dall'Unione.

La premier birtannica Theresa May è però stata chiara:

"Il referendum si è tenuto" ha ribadito "i cittadini hanno espresso il loro voto e noi lo rispetteremo".

In sintesi all'ombra del Big Ben il conto alla rovescia verso la Brexit è già iniziato.