ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

"The Odissey", la rilettura in chiave gay del capolavoro di Omero

Lettura in corso:

"The Odissey", la rilettura in chiave gay del capolavoro di Omero

"The Odissey", la rilettura in chiave gay del capolavoro di Omero
Dimensioni di testo Aa Aa

Una rivisitazione dell'odissea di Omero in chiave pop. In mostra, alla Jealous Gallery di Londra, i lavori visionari dell'artista newyorkese Scooter Laforge: dipinti, murales, stampe che mescolano immagini della mitologia greca con elementi della scena gay degli anni 80 a New York. Per Seth Troxler, produttore musicale, dj di fama mondiale nonchè curatore della mostra: "Nel lavoro di Scooter ci identifichiamo entrambi, è come prendere le cose dalla sfera collettiva della memoria e della nostalgia per reinterpretarle amodo nostro, un modo forse un po 'bizzarro', come sapete. "

Per l'artista "l'Odissea è un poema di Omero che era cieco, scritto nell'ottavo secolo aC, quindi chi lo sa se è davvero questa al storia che andava raccontando.... Sono sicuro che sia stata interpretata un miliardo di volte e questa è la mia versione".

Il prossimo soggetto classico di Laforge, come ha annunciato l'artista, saranno i Racconti di Canterbury.

L'allestimento dell'Odissea resterà a Londra fino al 10 aprile.

Altro da Cult