ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Caso Skripal, l'ambasciatore russo in Ue a Euronews: "Non lascio"

Lettura in corso:

Caso Skripal, l'ambasciatore russo in Ue a Euronews: "Non lascio"

Caso Skripal, l'ambasciatore russo in Ue a Euronews: "Non lascio"
Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo la dura condanna espressa dal consiglio europeo nei confronti della Russia, in merito al caso Skripal , Euronews ha intervistato l'ambasciatore russo in Unione europea Vladimir Chzhov,che dichiara dinon voler lasciare la sua posizione, nonostante il suo omologo Europeo a Mosca sia già stato richiamato a Bruxelles.

"Ho paura - ha detto Chzhov alla nostra corrispondente Efi Koutsokosta - che per i 28 stati membri, mantenere una posizione unitaria sia diventato un obiettivo per sé. Questo non aiuta le relazioni, ma stiamo comunque cercando di non drammatizzare la situazione. Credo sia uno stato di cose artificioso, che passerà così com'è iniziato. Ovviamente ad essere danneggiate sono soprattutto le relazioni bilaterali col Regno Unito, ma per quanto riguarda l'Unione europea spero ci saeà abbastanza buon senso tra gli stati membri e le istituzioni da permettere di mantenere la necessaria cooperazione nei campi d'interesse comune"

La decisione di richiamare l'ambasciatore europeo a mosca è stata annunciata al termine della prima giornata del consiglio europeo, durante la quale i leader dei 28 stati membri hanno definito "altamente probabile" il coinvolgimento russo nel tentato omicidio della ex spia Sergei Skripal e di sua figlia Yulia, avvenuto il 4 marzo in territorio britannico.

LEGGI ANCHE:

  1. Bruxelles conferma il ritiro del proprio ambasciatore in Russia

  2. Caso Skripal: l'Unione Europea appoggia il Regno Unito

  3. UE unita contro l'attacco al gas nervino chiede spiegazionia Mosca