ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sudafrica: Zuma 16 volte indagato, vicino al processo

Lettura in corso:

Sudafrica: Zuma 16 volte indagato, vicino al processo

Dimensioni di testo Aa Aa

Dodici volte indagato per frode, ma si procede anche per riciclaggio, cospirazione, corruzione. Il procuratore generale del Sudafrica ha annunciato oggi a Pretoria le accuse contro l'ex presidente Jacob Zuma, sospettato di aver preso tangenti all'atto della stipula di contratti dal valore di 2,5 miliardi di dollari con imprese straniere per l'acquisto di armi. Era il 1999, Zuma era vicepresidente.

Il procuratore generale Shaun Abrahams ha detto: "Nell'interesse della trasparenza, dell'amministrazione della giustizia e della procura generale, credo che un tribunale sia il luogo più adatto per prendere una decisione su questi temi".

A portare a processo Zuma ci provò un procuratore nel 2007 ma il dossier finì nel cassetto bollato come vendetta politica 2 anni dopo, quando Zuma divenne presidente. Incarico che ha lasciato un mese fa sotto pressione del suo stesso partito, l'African National Congress, proprio per il clamore suscitato da diverse accuse di corruzione.

Il procuratore si è detto convinto che il processo avrà successo. Il maggior partito d'opposizione, Alleanza democratica, ha accolto con soddisfazione l'annuncio dell'inchiesta.