ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Londra-Mosca saltano le regole della diplomazia

Lettura in corso:

Londra-Mosca saltano le regole della diplomazia

Londra-Mosca saltano le regole della diplomazia
Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo la premier Theresa May anche il ministro della difesa britannico Gavin Williamson manda durissimi messaggi a Mosca a seguito del tentativo di omicidio della ex spia russa Skripal e di sua figlia, ad opera di un gas nervino.

"Una cosa è certa, il Cremlino sta facendo carta straccia delle regole della diplomazia, cercando di usare la sua influenza per sovvertire e influenzare altri paesi in giro per il mondo. La Russia sta usando i propri agenti per inteferire nella vita politica delle altre nazioni".

E siccome ad ogni azione corrisponde una reazione la portavoce russa Maria Zakharova ha rimandato le accuse al mittente, tendendo la corda ancora di più. Appena un paio di giorni fa Londra aveva minacciato di chiudere il canale Russia Today, considerato la voce della propaganda putiniana nel mondo. Mosca, sempre per bocca della bionda portavoce, ha affermato che in questo caso ai media britannici verranno ritiate tutte le autorizzazione ed espulsi dal paese. Misure che potrebbero colpire anche il corpo diplomatico britannico come risposta uguale e contraria alla decisione di Thersa Ma.