ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il parlamento europeo ad Ankara: "Ritiri le truppe da Afrin"

Lettura in corso:

Il parlamento europeo ad Ankara: "Ritiri le truppe da Afrin"

Il parlamento europeo ad Ankara: "Ritiri le truppe da Afrin"
Dimensioni di testo Aa Aa

Il parlamento europeo è "profondamente preoccupato per la presenza di forze turche nell'area siriana controllata dai curdi", e chiede a Ankara di ritirare le proprie truppe dalla zona. È quanto sostiene una risoluzione approvata dall'Assemblea di Strasburgo col voto favorevole di democratici cristiani, socialdemocratici, conservatori, liberali e Verdi.

Dal mese di gennaio unità dell'esercito turco hanno stretto d'assedio la città di Afrin, lanciando una operazione battezzata inn codice "ramoscello d'ulivo", che ha l'obiettivo di eliminare i miliziani dello Ypg curdo, alleati degli Usa contro l'Isil ma che Ankara considera terroristi. Secondo la Mezzaluna Rossa finora sono morti 230 civili, di cui 35 bambini, mentre i feriti sono 688.

Immediata la reazione del presidente turco Erdogan, che rivolgendosi ai deputati europei ha sfoderato il sarcasmo: "Non vi esaltate. Noi non lasceremo finché il nostro compito non sarà concluso. Qualsiasi cosa decidiate di dirci, ci entra da un orecchio e ci esce dall'altro"

.