ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il supereroe nero da record che infrange i tabù della Hollywood bianca

Lettura in corso:

Il supereroe nero da record che infrange i tabù della Hollywood bianca

Il supereroe nero da record che infrange i tabù della Hollywood bianca
Dimensioni di testo Aa Aa

A un mese dalla sua uscita nelle sale, Black Panther, con protagonista il supereroe Pantera Nera dei fumetti Marvel, si conferma un successo mondiale, con la Walt Disney Pictures che ha già raccolto più di un miliardo di dollari.

Lo ama il pubblico e lo ama la critica, che sottolinea come abbia ormai infranto il tabù hollywoodiano per cui un film, con un cast in maggioranza nero, non sia adatto alla distribuzione internazionale. Bene anche l'accoglienza in Italia, con sei milioni di euro incassati.

A vestire i panni della Pantera è Chadwick Boseman, diretto da Ryan Coogler. In un'intervista a Rolling Stone l'attore ha dichiarato: "Non sono mai stato un collezionista dei fumetti, ma sono cresciuto leggendo Black Panther. È stato il mio primo supereroe, anche solamente perché era il primo ad avere lo stesso colore della mia pelle".

"Tutti gli altri erano bianchi e noi eravamo ridotti a ruoli di comprimari o assassini, criminali. Il massimo per me e gli amici era quello di far finta di essere come Bruce Lee, un asiatico, e di menare a destra e a sinistra fingendo di sapere il karate".