ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Dopo il voto: le reazioni degli italiani

Lettura in corso:

Dopo il voto: le reazioni degli italiani

Vista panoramica su Roma.
Dimensioni di testo Aa Aa

Cielo grigio sopra Roma.
L'Italia, due giorni le elezioni, attende di sapere quale governo avrà.

Tra fermate del bus, caffè nei bar e giornali in edicola, la nostra corrispondente dalla Capitale, Gioia Salvatori, ha sondato l'umore di alcuni cittadini.

"Non un bello spettacolo"

"Comunque sia, c'è una preoccupazione di fondo", dice una signora all'interno di un bar, "per cui temo che non siamo un bello spettacolo per gli altri.

"La sinistra ci ha distrutto"

Ma come vi immaginate il futuro dell'Italia e dell'Europa?
"Dell'Europa non lo so", risponde laconico l'avventore di un altro caffè. "Dell'Italia penso brutto. Spero che rialzeremo la testa col tempo. Qui la sinistra ci ha distrutto. Io sono una persona di sinistra e mi sento lo sconforto addosso".

"Togliamo l'euro"

E, in generale, cosa ci sarebbe da cambiare in Europa?
"Togliamo l'euro", ribadisce un pensionato. "Se noi torniamo l'euro, si tornerà ai vecchi tempi. L'economia ricrescerà senz'altro. Qui abbiamo ancora persone che prendono la pensione di 400 euro al mese. Ma come si fa?"